Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy

Centro Equilibrium

Accedi Registrati

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name
Username
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Granola In evidenza

  • Posted on:  Martedì, 14 Marzo 2017 22:48
  • Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Per una colazione croccante, o uno snack sfizioso! 
 
Ottima da aggiungere allo yogurt, al latte (anche e soprattutto vegetale!), al frullato, o sgranocchiata così... Un boccone tira l'altro! 
 
Ingredienti:
 
200gr Fiocchi di Cereali, anche misti, ottimi quelli di Avena, o nella versione senza glutine, Grano Saraceno e/o Miglio
 
150gr Uvetta
 
3 cucchiai Mandorle
 
3 cucchiai Nocciole
 
3 cucchiai Semi di Zucca
 
3 cucchiai Semi di Girasole
 
2 cucchiai Cocco grattugiato
 
1 cucchiaio Semi di Sesamo
 
1 cucchiai Semi di Lino
 
5 cucchiai Malto (d'orzo oppure di riso per la versione senza glutine) 
 
2 cucchiai Olio di Girasole
 
Si possono sostituire o aggiungere anche Noci, Anacardi, altri tipi di Semi, frutta disidratata come Fichi, Datteri, Albicocche, Prugne. 
 
Preparazione:
Scaldare il forno a 180°.
Con un coltello tritare grossolanamente la frutta secca (e quella disidratata se utilizzata). 
In una ciotola emulsionare con una frusta il malto con l'olio. 
Unire frutta secca, semi, uvetta, cocco e fiocchi. 
Mischiare bene (a me piace con le mani!)  
Versare su un foglio di carta forno su una teglia, stendere uno strato sottile, in modo uniforme ma senza livellare troppo la superficie, meglio lasciare con un aspetto un po' grezzo. 
Infornare per circa 10 minuti, o finché la superficie inizia a dorare e si sente un buon profumo di frutta secca tostata. 
Lasciar intiepidire e spezzettare grossolanamente. 
Conservare in un barattolo di vetro e smangiucchiare a piacimento! 
Enjoy! ❤ 
 
PS: non so quantificare quanto tempo si conserva... Perché in casa mia finisce sempre molto presto! 
 
 
Ricetta di Daniela Spagnoli
Letto 518 volte Ultima modifica il Mercoledì, 15 Marzo 2017 11:24
Aggiungi commento
  • Nessun commento trovato