Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy

Centro Equilibrium

Accedi Registrati

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name
Username
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *

Iscriviti alla nostra Newsletter!

5 abitudini sbagliate quando ci alziamo che danneggiano la salute In evidenza

  • Posted on:  Giovedì, 06 Aprile 2017 12:52
  • Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Suona la sveglia e bisogna mettersi in moto. Come lo fate di solito? Uscite velocemente dal letto, vi fate una doccia, mangiate qualcosa, vi vestite e uscite? Sono molti gli errori che si commettono quando ci si alza la mattina, dettagli che, sebbene possiate non crederci, danneggiano la salute. Vi invitiamo a scoprirli; vi saranno utili!

1. Non alzatevi in fretta dal letto! Sempre con calma

Di solito si hanno due cattive abitudini: la prima è programmare un suono stridente della sveglia in modo che ci svegli, e la seconda è alzarsi subito dal letto. Dovete ricordare che avete trascorso tra le 6 e le 8 ore in posizione orizzontale e che quindi il fulcro posturale deve assumere una nuova posizione a poco a poco.

Facendolo velocemente potreste avere delle vertigini, perciò a partire da oggi prendete in considerazione i seguenti consigli:

  • Svegliatevi con calma, come se fosse un rituale di rilassamento
  • Programmate la sveglia 10 minuti prima del solito e scegliete una suoneria rilassante. Non impostate mai il classico “bip-bip-bip”
  • La prima cosa da fare è sedersi a letto per poi respirare a fondo per un paio di minuti
  • Fate dei piccoli allungamenti con le braccia. Unite le mani e allungate le braccia sopra la testa, ripetendolo anche a destra e a sinistra
  • Ora ruotate il collo a poco a poco compiendo movimenti circolari. Fatelo con molta calma
  • Riprendete aria e alzatevi. Siete pronti!

2. Uscire di casa senza fare colazione: grande errore!

Dovete preparare i bambini, portarli a scuola e arrivare al lavoro in tempo. Preparare i pranzi a sacco, lavarvi, vestirvi, portare a spasso il cane… Tantissime faccende! A volte vi preoccupate addirittura del far uscire di casa gli altri a stomaco pieno, dimenticandovi di voi stessi. È un errore!

  • Svegliatevi prima per avere tempo. È importante alzarsi con calma e avere tempo a sufficienza per fare colazione in modo rilassato.
  • La prima cosa che molte persone fanno è bere una tazza di caffè e nulla più. È un altro errore. L’ideale è iniziare la giornata con un bicchiere di acqua tiepida e limone per poi aspettare tra i 15 e i 20 minuti prima di passare alla colazione. Potete approfittarne per fare una doccia, per esempio. Dopo di ciò potete finalmente bere quello squisito caffè accompagnato da fibre, proteine e frutta. In questo modo uscirete di casa con tutti i nutrienti necessari e con molta energia.

3. Guardare il cellulare appena aperti gli occhi

Non si ha tempo per vedere cosa succede nelle reti sociali, per sapere che cosa è successo nel mondo durante la notte, o per consultare la casella di posta elettronica. Tranquilli, avete tutto il giorno per questo! La cosa migliore è svegliarvi rilassati, lontani dalla tecnologia. 

Alzatevi, fate una doccia e fate colazione di fronte alla finestra, assicurandovi che entri l’aria fresca. Durante questi primi momenti della giornata è meglio stare lontani dalle onde elettromagnetiche emesse dai dispositivi elettronici.

4. Fare la doccia con acqua calda

A tutti piace l’acqua calda, ma non sempre è la scelta più adeguata, soprattutto la mattina. In questo primo momento della giornata si ha bisogno di attivarsi, per questo è sempre meglio che l’acqua non sia a temperature altissime. L’ideale sarebbe ad esempio iniziare con acqua tiepida e finire con un getto freddo, in particolare sulle gambe.

Indirizzare l’acqua fredda sui polpacci eviterà la sensazione di gonfiore o pesantezza e riattiverà anche i piedi, rendendoli pronti ad una giornata di lavoro. Perché non provarlo oggi stesso? Vedrete quanto vi sentirete bene!

5. Uscire di casa di malumore

Vi aspetta una lunga giornata di lavoro, uscite di casa di fretta e avete un’infinità di faccende da sbrigare. “Che stanchezza, non so come farò ad arrivare a fine giornata!”. Questa è una frase molto comune che diciamo tra noi e noi oppure sentiamo dire dagli altri.

I pensieri negativi ostacolano il vostro benessere e riducono la qualità di vita senza che ve ne rendiate conto. Si fanno le cose controvoglia e si smette di valorizzare quelle importanti. Fate una prova domani stesso: uscite di casa con un altro atteggiamento, cercando di infondere nella mente le seguenti idee:

  • Oggi ogni cosa andrà per il verso giusto e di sicuro sarà una bella giornata;
  • Cercherò di godermi tutto quello che farò e che capiterà. Uscirò rilassato e farò una passeggiata fino all’ufficio guardandomi attorno, osservando la gente, le vetrine e il parco;
  • Vedrò il lato buono delle persone, inclusi colleghi e superiori;
  • Supererò me stesso nel lavoro. La cosa più importante è che sia orgoglioso di me;
  • Finita la giornata, soddisferò uno dei miei capricci. Qualcosa di semplice: prendere un caffè in quel bar tanto accogliente, fare una passeggiata nel parco o magari chiamare quella persona che non vedo da tempo.

Come potete vedere, si commettono molti errori la mattina. Sono aspetti elementari che in qualche modo sottraggono un po’ di salute ogni giorno. Dunque, ricordate: la qualità di vita si costruisce con cose semplici e con l’ottimismo. Perché non mettere in pratica questi consigli?

 

Fonte: www.tecnologia-ambiente.it

 

Letto 666 volte Ultima modifica il Giovedì, 06 Aprile 2017 12:59
Aggiungi commento
  • Nessun commento trovato
Sei qui: Home Blogmenu Ultime notizie 5 abitudini sbagliate quando ci alziamo che danneggiano la salute