Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy

Centro Equilibrium

Log in Register

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name
Username
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *

DIMOSTRATA L'ESISTENZA DEI MERIDIANI CON LA BIOFOTONICA!

  • Posted on:  Wednesday, 18 June 2014 17:08
  • Written by 
Rate this item
(3 votes)

Quello che segue è un estratto di un articolo pubblicato sul sito del Dott. Klaus Peter Schelbusch nel 2008.

La Biofotonica dimostra l’esistenza dei meridiani

Fin dall’inizio della pratica d’agopuntura si è cercato in diversi modi di dimostrare l’esistenza dei punti agopuntura e dei relativi meridiani.

Nel 2005 presso l'Istituto di Biofotonica di Neuss (Germania) il Prof. Fritz Albert Popp e il suo staff scientifico sono riusciti a fotografare questi percorsi energetici con l’aiuto di una “semplice” macchina fotografica agli infrarossi ed un sigaro da Moxa.
Chiaramente visibili sono strutture con gradienti di temperatura (di 5 gradi per cm) che rimangono fino a quando la fonte di calore è presente. Al termine della moxibustione scompaiono nel giro di un secondo.

“...i risultati dimostrano che l’“irradiazione termica” degli esseri umani non è una irradiazione termica in senso fisico, ma deve essere interpretata come continuazione dei biofotoni non termici nel settore spettrale del campo elettromagnetico (onde lunghe)”.  Prof. F. A. Popp

Le analisi, fin dove fossero compatibili con la sintomatica clinica, hanno indicato che la metodologia rende riconoscibile tutti i meridiani in stupefacente corrispondenza con le note riproduzioni dei meridiani “tradizionali”.

Nel caso in questione viene posizionato nei pressi di una zona corporea predefinita un sigaro acceso per moxibustione, il quale dovrebbe rendere visibile la struttura del meridiano energetico in questione. Ciò viene mostrato nella figura 1a e 1b, come esempi del meridiano dello stomaco e della milza pancreas.

Nella Fig. 1a la fonte di calore si trova in prossimità della gamba sinistra della persona. In questo caso la macchina fotografa la struttura del meridiano dello stomaco di sinistra e del meridiano della milza di destra. In Fig. 1b si cambia lato e anche le situazione si ribalta. Gli effetti sono intra - individualmente riproducibili.

Fig. 1a                                                                              Fig. 1b

 

Nella Fig. 2a il Dott. Klaus Peter Schelbusch stimola, sempre tramite moxibustione, il meridiano della vescica nel tratto lombare e si evidenzia il percorso sulle gambe del meridiano stesso, nella Fig. 2b la stimolazione viene effettuata tramite agopuntura ottenendo i medesimi risultati. 


Fig. 2a                                                                             Fig. 2b

 

Infine in Fig. 3, sempre tramite agopuntura, si evidenzia il meridiano dello stomaco nella zona addominale.

Fig. 3

Fritz-Albert Popp

Fritz-Albert Popp è nato nel 1938 a Francoforte, in Germania. Ha conseguito la laurea in Fisica Sperimentale presso l'Università di Würzburg (la stessa in cui Röntgen scoprì i raggi X) dove ha ricevuto il premio Röntgen.

Nel 1969 ha ricevuto il dottorato in Fisica Teorica presso l'Università di Magonza. Nel 1973 ha ottenuto l'abilitazione in Biofisica e Medicina presso l'Università di Marburgo dove è stato anche nominato Professore dal Senato dell'università tenendo diverse conferenze fino al 1980. Dal 1981 al 1983 è stato a capo di un gruppo di ricerca nell'industria farmaceutica a Worms e dal 1983 al 1986 è stato a capo di un gruppo di ricerca presso l'Istituto di Biologia Cellulare dell'Università di Kaiserslautern. Attualmente è stato a capo di un gruppo di ricerca presso il Technology Center di Kaiserslautern ed è inoltre proprietario dell'azienda "Biophotonics."

Ha ricevuto diverse candidature come Research Fellow, Visiting Professor, o Professore onorario presso le università in Germania, USA, India e Cina. Egli è un Invited Member della New York Academy of Sciences, International Consciousness Research Laboratory (ICRL) all'Università di Princeton, Presidente dell'Accademia di Worms Medicina Riformista, Presidente Onorario del Centro di Documentazione di Guarigione Naturale (ZDN), Vice Presidente dell'Istituto Internazionale di Biofisica a Neuss (Germania) e membro del Comitato esecutivo del Centro delle Scienze di Frontiera alla Temple University.

Ha curato circa 30 tesi e discussioni di laurea in Fisica, Biologia e Medicina, e scritto circa 150 pubblicazioni su questioni di base della Fisica Teorica, la Biologia, la Medicina Complementare e i biofotoni.

 

Fonte: bionic-italia.com

Read 3020 times Last modified on Wednesday, 02 July 2014 11:11

Leave a comment

You are here: Home